Per me TAD è…

Treviso è la Mia Città. Treviso D’Arte Diffusa è la musica nelle cuffiette mentre corri, il sale sul cibo, i battiti del cuore. Treviso D’Arte diffusa fa vivere e rivivere Treviso. Amo la mia città. E l’amore per la mia città ha vinto sulla creazione di questo progetto sinergico che ha unito cinque donne, quindi dieci teste e almeno venti idee, con l’obiettivo di valorizzare le meraviglie del nostro territorio, di esaltare le preziose mani e menti degli artigiani, la dedizione dei commercianti e l’arte. L’arte come messaggio universale di bellezza, di unione. Treviso D’Arte Diffusa è l’arrivo della primavera dopo l’inverno, che porta novità, effervescenza, leggerezza e perché no divertimento e sorpresa nel riscoprire una città piena di ricchezze.

Elisa Carrer

Per me TAD è…

Treviso d’Arte Diffusa per me è un dono da condividere con la città, attraverso le tante eccellenze che caratterizzano il nostro Paese. Si tratta di una visione per il futuro, dove il concetto di Made in Italy è motore del rilancio economico e turistico dei centri storici, ma non solo. Treviso d’Arte Diffusa è il matrimonio tra la creatività e l’operosità del territorio, senza occupare spazio, ma aprendo e valorizzando ciò che già è presente in tanti luoghi della città.

Silvia Locatelli

Per me TAD è…

Per me Treviso d’arte diffusa rappresenta l’amore per la mia città e per il territorio che la ospita, unico e ricchissimo dal punto di vista culturale, naturalistico, artistico e commerciale; la voglio raccontare la mia città, attraverso le sue maestranze artigianali, la voglio far parlare attraverso attività che la distinguono, la voglio ammirare nella sua vivacità, nella sua bellezza e nella sua forza innovatrice, la voglio sostenere vivendo le attività commerciali che la animano e… incantandomi davanti a performance uniche, mettendomi in gioco con laboratori artigianali e passeggiando con gli occhi pieni di botteghe vivaci e uniche o pedalando in tanta bellezza…mi voglio divertire!

Lisa Marra

Per me TAD è…

Idee, persone, progetti, mestieri, storie e passioni. E la straordinaria opportunità di mettere tutto questo insieme e poterlo raccontare, per fare Treviso ancora più bella, viva e per accogliere i nostri ospiti con il grande abbraccio della nostra tradizione e della nostra storia.

Alessandra Pivato

Per me TAD è…

Treviso d’Arte Diffusa è il desiderio di un grande incontro fra chi lavorando con le proprie mani crea un manufatto da un pensiero, lo pone al giudizio del prossimo e cresce con esso. È una relazione che ha la forza di bloccare il tempo quando lega antichi gesti e mestieri al gusto ed alla sensibilità di oggi. È la realtà di cinque donne che lo hanno fortemente voluto ed è diventato un grande abbraccio che avvolge la città e il suo territorio. Lo sento nelle persone, nei monumenti, nell’acqua placida che la circonda, nella luce che l’attraversa, nei rumori che la rendono viva.

Giovanna Poggi Marchesi